Home » Ferroviari » Percorsi Ferroviari, Metro e Funicolari

Percorsi Ferroviari, Metro e Funicolari

Per muoversi a Napoli in modo efficiente e rapido, i trasporti attraverso la rete di metropolitane e funicolari permettono di raggiungere i punti di maggiore interesse del territorio in breve tempo, evitando il problema degli spostamenti meno agevoli e veloci con l’uso dell’automobile, che implica la criticità del traffico sempre persistente in città.

Il trasporto pubblico è gestito da società diverse coordinate dal Consorzio Unicocampania che opera in regime di tariffe integrate.

Clicca per le tipologie di biglietto

Tutte le linee di trasporto:

  • ANM – (Linea 1, Linea 6, Funicolari di Chiaia, Montesanto, Centrale e Mergellina)
  • Trenitalia – (Linea 2)
  • EAV – (Cumana, Circumflegrea, Circumvesuviana e MetroCampaniaNordEst)

Consulta la mappa interattiva, o scarica il file pdf rete metropolitana.

ANM – Metropolitane

Linea 1 (Piscinola / Garibaldi):

Collega il capolinea nord di Piscinola/Scampìa con la stazione centrale Garibaldi, dove sono presenti le connessioni con FS (Trenitalia), TAV e Circumvesuviana.

La tratta della Linea 1 si sviluppa prevalentemente in galleria, ad eccezione del percorso Colli Aminei/Piscinola, che si articola in un viadotto esterno.

18 km di rete per 18 stazioni: Garibaldi, Università, Municipio, Toledo, Dante, Museo, Materdei, Salvator Rosa, Quattro Giornate, Vanvitelli, Medaglie d’Oro, Montedonzelli, Rione Alto, Policlinico, Colli Aminei, Frullone, Chiaiano, Piscinola.

Orario di esercizio e frequenza delle corse

Linea 6 (Mostra d’Oltremare / Mergellina):

La tratta è momentaneamente chiusa al pubblica per lavori di estensione*

Linea 6 collega attualmente il quartiere Fuorigrotta con Mergellina. La tratta già realizzata copre 4 stazioni: Mostra, Augusto, Lala e Mergellina, per una tratta complessiva di 2,3 km.

La Linea 6 si interconnette con la ferrovia Cumana alla fermata Tecchio (Fuorigrotta) mentre a Mergellina è direttamente collegata con la Linea 2 metropolitana (Trenitalia).

*A lavori ultimati, la Linea 6 arriverà fino a Piazza Municipio con l’interscambio metropolitana Linea 1 coprendo un tracciato di 5,5 km e 8 stazioni. Le stazioni in costruzione dell’intera tratta sono: Arco Mirelli, San Pasquale e Chiaia. La previsione del trasporto della Linea 6 sarà di circa 7.600 passeggeri all’ora con frequenza corse ogni 4/5 minuti, contribuendo all’ulteriore alleggerimento del traffico in superficie.

Orario di esercizio e frequenza delle corse

Progetti:

La complessa operazione di realizzazione della rete metropolitana di Napoli in futuro darà luogo ad una delle più grandi opere infrastrutturali realizzate in Italia. Con 9 linee di metropolitana, 100 stazioni urbane, 20 nodi di interscambio per complessivi 90 km di binari.

ANM – Funicolari:

Gli impianti funicolari storici presenti a Napoli sono quattro: Chiaia, Montesanto, Centrale e Mergellina.

Il trasporto con funicolare è per eccellenza il più sostenibile utilizzando un sistema di trazione a fune, da oltre cento anni collega il centro città di Napoli con la zona collinare, adeguandosi alla struttura morfologica del territorio.

16 stazioni coprono l’intera rete delle quattro funicolari di Napoli per più di 3 km di rotaie, trasportano mediamente 60.000 passeggeri al giorno che la preferiscono ad altri mezzi, risulta funzionale e comoda perfettamente inserite nel contesto urbano, in pochi minuti si raggiungono i principali siti di interesse storico e culturale della città.

Funicolare Centrale (Piazza Fuga / Augusteo)

Stazioni: Piazza Fuga – Petraio – Corso V. Emanuele – Augusteo
Orario di esercizio e frequenza delle corse

Funicolare di Chiaia (Cimarosa / Parco Margherita)

Stazioni: Cimarosa – Palazzolo – Corso V. Emanuele – P.Margherita
Orario di esercizio e frequenza delle corse

Funicolare di Mergellina (Manzoni / Mergellina)

Stazioni: Via Manzoni – P. Angelina – S.Gioacchino – S.Antonio – Mergellina
Orario di esercizio e frequenza delle corse

Funicolare di Montesanto (Morghen / Montesanto)

Stazioni: Morghen – Corso V. Emanuele – Montesanto
Orario di esercizio e frequenza delle corse

ANM – Parcheggi interscambio metro Linea 1

All’esterno della Linea 1 sono disponibili aree con parcheggi a pagamento presso le seguenti fermate:

Piscinola, Chiaiano, Frullone, Colli Aminei, Policlinico e Montedonzelli.

I parcheggi consentono ad un costo contenuto di porre in sosta l’automobile per spostarsi con la metropolitana o accedere agevolmente al trasporto pubblico di superficie.

Orari di apertura: dalle ore 6:00 fino al termine del servizio corse.

ANM – Nodi di scambio

La rete di trasporto pubblico ANM dispone una serie di nodi di interscambio che permettono con estrema facilità il passaggio tra le diverse linee.

Clicca per visualizzare i nodi di scambio.

TRENITALIA – Linea 2 (Metropolitana):

La linea 2 della Metropolitana di Napoli è gestita da Trenitalia e trasporta circa 90.000 passeggeri al giorno. Si differenzia dalla più moderna metropolitana collinare (Linea 1) e rappresenta la metropolitana storica di Napoli, anche i ritardi e i disservizi sono imputabili all’ampia tratta che la linea attraversa.

La linea 2 riveste un ruolo strategico in termini di collegamento tra il centro città ed i vari comuni limitrofi.

Dal 2002 il servizio metropolitano si estende fino a Torre Annunziata a sud ed a nord fino a Villa Literno con caratteristiche di metropolitana regionale.

Le infrastrutture sono di proprietà di RFI ed il materiale rotabile di Trenitalia, entrambi le società appartengono alle Ferrovie dello Stato. La linea (Pozzuoli – Gianturco) è lunga circa 16 km.

Stazioni:

– Pozzuoli – Solfatara:

Area storico-archeologica e collegamenti con le isole del golfo

– Bagnoli:

Area occidentale e Città della Scienza

– Campi Flegrei:

Area occidentale – siti per grandi eventi (Mostra, Stadio, Edenlandia, RAI centro di produzione, Area universitaria (Monte Sant’Angelo e Politecnico, centro informatico Campano, Banca Intesa Sanpaolo, CNR, istituto dei motori).

– Mergellina:

Centro città – Interscambio con funicolare Mergellina e Linea 6

– Piazza Amedeo:

Centro città – Interscambio con funicolare Chiaia verso zona Vomero (Piazza Vanvitelli)

– Montesanto:

Centro storico e zona universitaria, interscambio Ferrovia Cumana e funicolare verso Vomero (Zona San Martino)

– Cavour:

Centro storico, Museo Nazionale Archeologico di Napoli, interscambio metropolitana Linea 1

– Garibaldi:

Centro città, stazione di interscambio metro Linea 1, Trenitalia (Treni a lunga/media percorrenza e regionali; TAV). Bus urbani e per i collegamenti Aeroporto di Capodichino, Ferrovie Regionali (EAV)

Cenni storici: La prima stazione di Napoli fu costruita nel lontano 1866 da Enrico Alvino che ne strutturò il posizionamento nell’ambito dell’urbanistica della città. Tra il 1955 e 1960 la stazione venne demolita e fu realizzata l’attuale Piazza Garibaldi. Il nuovo edificio ferroviario fu inaugurato nel 1966 frutto della vincita di un concorso bandito nel 1954.

Clicca qui per maggiori informazioni su storia e stazione di Napoli Centrale

– Gianturco:

Area orientale, centro direzionale.

– San Giovanni / Barra:

Terminal metropolitano di nuova costituzione area orientale con interscambio per i servizi di superficie.

Parcheggi Trenitalia Metropark (Campania)

Clicca qui per i parcheggi linee Trenitalia

EAV (ENTE AUTONOMO VOLTURNO)

La rete infrastrutturale dell’Ente Autonomo Volturno, in seguito all’atto di fusione del 27/12/2012 – socio unico Regione Campania, comprende le linee Circumvesuviana, MetroCampania NordEst e Sepsa.

In seguito a tale fusione, EAV riveste le seguenti cariche:

  • Esercita il servizio ferroviario regionale curando tutte le opere per la realizzazione, la manutenzione, il potenziamento e l’ammodernamento, altresì per il servizio funiviario regionale;
  • Gestisce il patrimonio delle infrastrutture.

L’ente fornisce alla Regione Campania supporto nelle attività di mobilità e di programmazione, pianificazione e controllo dei progetti ed investimenti regionali. Inoltre la Regione Campania ha affidato all’EAV anche il trasporto pubblico di interesse regionale, provinciale e comunale su gomma, operativo sul territorio delle province di Napoli, Benevento ed Avellino, in precedenza gestite dalla società EavBus S.r.l.

Linee EAV

Circumvesuviana:

La rete ferroviaria della Circumvesuviana dispone di 6 linee, si articolano intorno al Vesuvio, lungo la penisola Sorrentina, sul versante interno alle pendici del Monte Somma, fino a raggiungere Nola, Baiano e l’Agro nocerino-sarnese.

Le stazioni di Scafati, S. Valentino e Sarno appartengono alla provincia di Salerno, mentre quelle di Avella e Baiano alla provincia di Avellino.

Orario Linee EAV

Emergenza Covid-19 (Fase 2) – Rimodulazione Programma Esercizio Ferroviario dal 4 maggio 2020

Linee Vesuviane:

Linee Area Flegrea:

Le linee che coprono la tratta da e per l’area Flegrea sono 2, una costiera (Cumana) ed una interna (Circumflegrea), viaggiano in modo parallelo ed entrambe con partenza da Montesanto (Napoli) e arrivo a Torregaveta.

Metropolitane:

Le linee sono complessivamente 3 di cui 2 suburbane: l’ex FBN (Ferrovia Benevento-Napoli) e l’ex Alifana (Napoli-Piedimonte Matese) ed una linea urbana metropolitana.

La linea metropolitana copre la tratta Piscinola/Aversa con le fermate Mugnano e Giugliano, nella stazione di Piscinola è presente l’interscambio con la Linea 1 Metronapoli.

Orario in vigore dal 4 maggio 2020:

Funivia del Faito

Linee Ferroviarie
Linee Autobus

Tariffe

Biglietti e Abbonamenti integrati
Scarica il tariffario

Contatti:

PER INFORMAZIONI SUL SERVIZIO FERROVIARIO DELLE LINEE EAV 

Tel. 800 211 388 (Numero Verde) | Infopoint: infoeav@eavsrl.it

Indirizzi EAV Posta Elettronica Certificata (PEC)

Sito ufficiale: eavsrl.it

Autore: Rosa
Tags

Articoli simili