Home » Informazioni Turistiche » Napoli, scoperto a Piazza Plebiscito un ipogeo voluto dal sovrano Joachim Murat

Napoli, scoperto a Piazza Plebiscito un ipogeo voluto dal sovrano Joachim Murat

Ancora una volta la città di Napoli si rende protagonista di una eccezionale scoperta, continuando a sorprendere con testimonianze e meraviglie rinvenute alla luce negli ultimi anni e che hanno caratterizzato e arricchito nel corso dei secoli questa città infinita.

Nel sottosuolo della basilica di San Francesco di Paola, a Piazza Plebiscito, è stato ritrovato un ipogeo di oltre mille metri quadrati risalente all’Ottocento e costruito per volere di Gioacchino Murat, sovrano francese e militare al servizio di Napoleone Bonaparte. Si tratta di una rete di cunicoli scavati nel tufo che si dirama nel sottosuolo della città. Attraverso una scala ed un ascensore di vetro, nel cuore della città di Napoli, i visitatori potranno accedere all’area sotterranea attraverso le porte 6 e 7 del colonnato di Piazza del Plebiscito per scoprire archi e pietre vulcaniche rinvenute in questo luogo dove l’intento è quello di creare visite guidate.

L’area è stata riqualificata dal Comune e dal Provveditorato delle opere pubbliche e l’ipogeo sarà trasformato in una prestigiosa area espositiva dove si potranno organizzare diversi eventi fino a 300 persone.

Autore: Fabrizio
Tags