Enrico Caruso | Info Turismo Napoli

Enrico Caruso

Enrico Caruso, uno dei più grandi tenori di sempre, nacque il giorno 25 Febbraio 1873 nel quartiere San Carlo all’Arena di Napoli. Le sue doti canore si manifestarono sin dall’infanzia grazie all’attività nel coro parrocchiale, dove si distinse per alcune mansioni solistiche, e suscitarono l’interesse di vari “maestri” di musica, da cui ricevette delle lezioni dal carattere tuttavia dilettantesco. Quella del canto costituì inizialmente una seconda attività per Caruso, infatti la prima era quella di lavorare nella stessa fonderia di cui il padre era operaio, e questa comportava delle trasferte con la parrocchia fuori Napoli, in piccoli teatri, caffè, stazioni balneari e così via, fino a quando non venne notato dal baritono Eduardo Missiano, che lo presentò al maestro Guglielmo Vergine il quale accettò di dargli delle lezioni in cambio del 25% sui guadagni che avrebbe generato per il lustro successivo.
Grazie non solo al talento, ma anche all’impegno e alla professionalità i quali gli consentirono di lavorare sui difetti della sua voce ed esaltarne le qualità, e nonostante qualche difficoltà, come quando non venne accettato per una rappresentazione della “Mignon” di Ambroise Thomas, cominciò a farsi conoscere e sperimentò addirittura una faticosa esperienza all’estero, a Il Cairo, fino ad arrivare al grande successo internazionale con il debutto al Metropolitan di New York, nel 1903, che avrebbe scolpito per l’eternità il nome di Caruso tra quelli dei più grandi artisti che la Terra abbia ospitato.

Autore: Rosa
Tags