Home » Ristoranti » Sartù Ristorante

Sartù Ristorante

Cucina fortemente legata al territorio ed alla stagionalità. La tradizione è un punto di partenza e non di arrivo, senza adagiarsi sulla stessa, si pensa più ad una “tradizione in movimento” ed è con questo spirito che il menù viene proposto. Allo stesso modo, parallelamente, si ripropone la cucina storica campana ricercando le fonti dirette e attingendo da autentiche bibbie come Vincenzo Corrado, Ippolito Cavalcanti, Jeanne Caròla Francesconi ed i più recenti filologi e gastronomi contemporanei.

Gli ingredienti sono scelti nel vasto patrimonio dell’eccellenza dei prodotti tradizionali soprattutto campani come, per esempio, i Presìdi Slow Food e le denominazioni IGP e DOP.

L’orto del Sartù

Il Sartù ha il proprio orto situato sulle pendici fertili del vulcano spento di Roccamonfina, immerso tra i noccioleti e castagneti secolari e detta i tempi del menù. Tanti dei prodotti ortofrutticoli presenti nel menù provengono dall’orto, rigorosamente NON trattati e NON coltivati in serra.
Tanti scrivono “prodotti dell’orto” noi scriviamo “prodotti del NOSTRO orto”.

Cultura dell’accoglienza.

Al Sartù Ristorante grande attenzione alla cultura dell’accoglienza: servizio e coperto gratuiti, in sala ottima musica (jazz, classica, songwriters, etc) a volume basso, niente TV o altri disturbi al godimento.

Informazioni:

Indirizzo: Via S.Gennaro al Vomero, 13 Napoli
Telefono: 331 881 0666
Orario: Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 20:00 alle 23:00 / Sabato: 13:00-15:30, 20:00-23:00 / Domenica: 13:00-15:30

Autore: Fabrizio
Tags