Home » Eventi » Sagra del Pesce 2017, la festa per valorizzare il Borgo di Marechiaro

Sagra del Pesce 2017, la festa per valorizzare il Borgo di Marechiaro

Caratteristico villaggio di pescatori e location di celebri canzoni partenopee. Marechiaro è uno dei luoghi che più rappresentano Napoli nel mondo. Dal 20 al 23 aprile si terrà la Festa di Santa Maria del Faro, gioiellino che spunta sul porticciolo di Posillipo, che si concluderà con la terza edizione della Sagra del Pesce. I visitatori potranno degustare alice fritte, gamberi e polpi, tutte primizie fresche pescate nelle acque antistanti il borgo.

La sagra, organizzata dall’Associazione Borgo Marechiaro, non intende solo promuovere il pescato locale, cucinato in tanti modi squisiti, ma ha l’obiettivo di valorizzare lo storico villaggio posillipino.

Dopo il successo degli anni precedenti anche quest’anno la festa si svolge attorno alla chiesa di Santa Maria del Faro, un’antica chiesa risalente al XIII secolo che custodisce al suo interno alcuni resti della villa romana di Pausylipon. E sembra che la festa di Santa Maria del Faro si svolgesse già tantissimi anni fa in questa bellissima zona cittadina. La sagra del pesce sarà l’evento finale e vuole valorizzare il buon pescato locale napoletano presentando alici fritte, gamberi e polipo preparati in vari gustosi modi in uno dei luoghi più belli di Napoli e del mondo.

La Festa di Santa Maria del Faro vuole aiutare nella riqualificazione del piccolo borgo di pescatori di Marechiaro ed è organizzata dall’Associazione “Borgo Marechiaro”, composta da residenti ed operatori commerciali della zona.

IL PROGRAMMA

Giovedì 20 aprile
Ore 13.00: presso l’Istituto San Francesco d’Assisi si terrà un pranzo per i disagiati e poi un concerto degli alunni della SM Marechiaro

Venerdì 21 aprile
Ore 10.30: premiazione degli alunni SM Della Valle per il progetto Marechiaro e Casale
Ore 18.30: nella sede dell’associazione presentazione del libro di Peppe Manetti “Quando a Marechiaro arrivava la motobarca”

Sabato 22 aprile
Ore 10.00: esposizione di fiori, visita e consegna di doni agli ammalati e agli anziani
Ore 18.00: celebrazione della Santa Messa al Lido Marechiaro e, subito dopo, l’immersione della statua della Madonna del Faro

Domenica 23 aprile
Ore 18.00: processione dalla Gaiola a Marechiaro della Madonna di Santa Maria del Faro
Ore 19.30: nella “piazzetta a mare” del borgo di Marechiaro inizia la III Sagra del pesce locale

Autore: Fabrizio
Tags