Home » Informazioni Turistiche » Terrazza del Duomo di Napoli, apertura al pubblico a Natale 2018

Terrazza del Duomo di Napoli, apertura al pubblico a Natale 2018

Prossimamente sarà possibile fare una passeggiata turistica anche sul tetto del Duomo, la data sarà intorno a Natale 2018, in quanto è in previsto la conclusione dei lavori di risistemazione della terrazza che verrà quindi aperta al pubblico. La terrazza dispone di un panorama spettacolare che dà sul centro storico della città a 360 gradi, dalle colline di Capodimonte e Camaldoli alle isole del golfo di Napoli. Un regalo magico per tutti i napoletani e visitatori in dono dalla città di Napoli.

Gli affreschi trecenteschi ritrovati

I lavori non hanno interessato solo l’accessibilità della terrazza, ma anche il restauro di alcune cappelle ed il rifacimento del sottotetto della navata sinistra. Proprio durante il restauro sono stati ritrovati gli affreschi trecenteschi della cattedrale angioina preesistente

Passeggiata sopra la cattedrale

“La passeggiata – spiega Piscopo – offre un punto di vista straordinario e inedito su Napoli. Panorami dall’alto si possono avere dai castelli, che sono sul mare o sulle colline della città, qui invece si ha una vista a 360 gradi nel corpo vivo di Napoli. Per questo ci tenevamo a inserirlo in uno dei 27 lotti del grande progetto Centro storico”. Il progetto è finanziato per 100 milioni di euro dall’Unione europea, quattro dei quali sono stati usati per la passeggiata sul tetto del Duomo, ma anche, spiega Piscopo, “per il recupero e restauro della navata laterale della Cattedrale, della cappella del Tesoro Vecchio di Santa Restituta, degli affreschi del battistero”, annuncia l’assessore al Centro storico Unesco, Carmine Piscopo.

Al tetto si potrà accedere con un ascensore posto nella sacrestia dove sarà possibile ammirare a 40 metri di altezza l’intera Napoli. I lavori da poco conclusi al Duomo di Napoli fanno parte delle opere realizzate grazie ai fondi del grande progetto UNESCO per il Centro storico di Napoli che, solo per il Duomo, ha coperto lavori per ben 4 milioni di euro iniziati già circa 4 anni fa.

Autore: Fabrizio
Tags

Articoli simili