Home » Eventi » Lemonjazz Festival 2019 – Suoni Internazionali a Villa Fiorentino (Sorrento)

Lemonjazz Festival 2019 – Suoni Internazionali a Villa Fiorentino (Sorrento)

Sorrento si prepara ad essere vetrina della musica internazionale del Lemonjazz Festival

Dal 6 al 14 luglio 2019 nella prestigiosa Villa Fiorentino si vivono momenti dedicati ai grandi suoni jazz in una  rassegna di cinque giorni ricca di nomi apprezzati in tutto il mondo e artisti rinomati del panorama musicale globale.

Programma:

Sabato 6 luglio, ore 21.00

Il concerto d’apertura è di Tuck and Patty, un duo che raccoglie successi da più di 35 anni. Hanno conquistato gli appassionati di jazz fin dal loro primo album “Tears of Joy”, in particolare con la cover del brano “Time after Time” di Cindy Lauper.  Le origini folk, gospel e Rhythm’n’Blues di Patti si uniscono alla formazione jazzistica di Tuck. Una rara complementarietà tra voce e chitarra che magicamente diventano un tutt’uno. Perfetta complicità tra musica e parole.

Luogo concerto: Villa Fiorentino



Domenica 7 luglio, ore 21.00

Salgono sul palco Doug Lawrence e John Trentacosta, due figure emblematiche del jazz americano per una serata di scambio culturale e artistico tra la città di Sorrento e Santa Fé (New Mexico). Il sassofonista Lawrence vanta una carriera ricca di collaborazioni prestigiose. Il suo sassofono infatti ha suonato per artisti quali Frank Sinatra, Ray Charles, Stevie Wonder e Aretha Franklin, solo per citarne alcuni. Il batterista newyorchese Trentacosta dopo una formazione accademica ha collezionato successi continui e resta punto di riferimento per il suo genere. Li accomuna il background culturale e artistico di Santa Fé che loro rappresentano nell’appuntamento “Sorrento meets Santa Fe”.

Luogo concerto: Villa Fiorentino



– Venerdì 12 luglio, ore 21.00

Si esibirà la giovane Jezzmeia Horn, nominata ai Grammy Awards, che rappresenta al momento una delle voci più prestigiose e apprezzate del panorama jazz mondiale. Naturalezza e sguardo verso un moderno approccio alla vocalità sono alcune delle caratteristiche della sua arte. Vincitrice del prestigioso Thelonius Monk International Vocal Jazz Competition 2015, Jazzmeia è pronta a prendere posto al fianco dei migliori jazz vocalist di oggi.

Luogo concerto: Villa Fiorentino



– Sabato 13 luglio, ore 21.00

Sarà la volta ancora di un giovane prodigio, Francesco Cafiso in quartetto, un nome ormai conosciuto e consolidato sullo scenario del jazz internazionale, che ha conquistato giovanissimo. Francesco Cafiso ricorda che regole e limiti sono fatti per essere sorpassati. Nato a Vittoria (Ragusa) nel 1989, Cafiso ebbe i primi contatti con musicisti di fama internazionale all’età di 9 anni. Prima ancora di aver compiuto vent’anni, la lista delle sue collaborazioni annoverava già i nomi di Hank Jones, Cedar Walton, Mulgrew Miller, Jimmy Cobb, Ben Riley, Ray Drummond, Reggie Johnson, Joe Lovano, Bob Mintzer, Enrico Rava, oltre ai vari membri della famiglia Marsalis.

Luogo concerto: Villa Fiorentino



– Domenica 14 luglio, ore 21.00

Ancora grande musica con Scott Henderson in trio, uno dei più importanti chitarristi al mondo, si contraddistingue per tecnica e sound straordinari che spaziano dal jazz al blues al rock, già chitarrista dell’Elektric Band di Chick Corea e affermato come star internazionale dopo il successo del progetto Tribal Tech.

Luogo concerto: Villa Fiorentino

Contatti e informazioni:

Il Lemon Jazz Festival è organizzato dal Comune di Sorrento con la direzione artistica di Mario Mormone ed Egea Music. L’entrata ai concerti è libera fino ad esaurimento posti (ore 21.00).

Indirizzo:
Parco di Villa Fiorentino – Corso Italia, 53, 80067 Sorrento NA

Cell. +39 3332202242

Sito weblemonjazz.it

Autore: Fabrizio
Tags