Home » Informazioni Turistiche » Il Museo di Anatomia di Napoli riapre al pubblico – Inaugurazione 14 marzo

Il Museo di Anatomia di Napoli riapre al pubblico – Inaugurazione 14 marzo

Il Museo di Anatomia della Seconda Università riaprirà dopo più di trent’anni! Esso fu infatti chiuso nel 1980, dopo il terremoto, ma dal 14 marzo tutti potranno riammirarlo.
Il 14 marzo 2016 sarà il giorno dell’inaugurazione nell’Aula Antonelli della Seconda Università, ovvero nel Complesso di Santa Patrizia.

 

Il Museo però sarà aperto a tutti solo per due giorni a settimana.
Al suo interno, vi è una collezione pregiatissima di preparati anatomici e crani provenienti dagli scavi di Pompei e Cuma, e le “teste di Vicaria”, ovvero teschi che rimasero appesi per 30 anni alle gabbie del Castel Capuano e che portano ancora i segni che il Prof. Miraglia aveva tracciato sulle aree celebrali, seguendo lo schema del Lombroso.
Vi sono anche bisturi di epoca romana, 153 feti conservati in formalina ed alcool, e tanto altro ancora, come pietrificazioni, calcinazion, libri antichi, strumenti e altri oggetti di valore storico e scientifico.
Appunto al 14 marzo allora!
Autore: Rosa
Tags