Home » Eventi » Concerti nella chiesa di San Severo al Pendino con Music City Hall a Napoli

Concerti nella chiesa di San Severo al Pendino con Music City Hall a Napoli

Dal 2 giugno al 29 luglio 2017 l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune organizzerà il Music City Hall nel centro storico di Napoli.La location scelta sarà nel cuore di Via Duomo, in particolare nella sagrestia del Complesso Monumentale di San Severo al Pendino che verrà aperta per l’occasione e che prevede concerti di musica tradizionale, dalle villanelle del Cinquecento alla musica del Novecento, passando per quella barocca e per l’arte della posteggia.

Una Music City Hall in pieno, la via dei Musei – se ne contano ben sette – allestita nel Complesso Monumentale di San Severo al Pendino, gia’ sede di esposizioni d’arte, che riaprira’ per questa nuova iniziativa la sua ampia e bella Sacrestia.

Il lavoro condotto in questi mesi ha avuto un duplice obiettivo: turistico, per rispondere ad una precisa richiesta degli operatori del settore e dei viaggiatori che affollano sempre piu’ la nostra citta’ di ascoltare la musica tradizionale napoletana in orari diurni; culturale e sociale, per restituire alla citta’ e a i suoi cittadini uno spazio del patrimonio storico-artistico rinnovato nelle sue funzioni.
La programmazione musicale in Sacrestia partira’ questo lungo ponte della Repubblica, venerdi’ 2 giugno e sabato 3 giugno con spettacoli alle 11.30, alle 16.30 e alle 17.30 per proseguire sperimentalmente fino alla fine di luglio.

Il progetto Music City Hall Napoli vuole essere, nelle sue varie date, un viaggio nella musica napoletana che parte dal XVI secolo fino ad arrivare ai grandi cantautori del Novecento, offrendo una panoramica su quell’immenso e straordinario patrimonio culturale formatosi nel corso dei secoli all’ombra del Vesuvio, che ancora oggi e’ amato e apprezzato in ogni latitudine.

Dalle villanelle del Cinquecento alla musica del Novecento, passando per quella barocca e per l’arte della posteggia, l’offerta culturale sara’ di altissimo livello, con un vasto programma di concerti affidati tramite manifestazione di interesse a evidenza pubblica all’Accademia Mandolinistica Napoletana, all’associazione “Arte Area”, all’associazione culturale “MB Concerti” e all’associazione “Musicapodimonte” che hanno lavorato insieme al calendario e al programma.

Programma Music City Hall

Venerdi’ 9 giugno 2017
Ore 11.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 16.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 17.30: Marina Bruno – MB Concerti

Sabato 10 giugno 2017
Ore 11.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 16.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 17.30: Accademia Mandolinistica Napoletana

Venerdi’ 16 giugno 2017
Ore 11.30: Aurora Giglio – Musicapodimonte
Ore 16.30: Aurora Giglio – Musicapodimonte
Ore 17.30: Aurora Giglio – Musicapodimonte

Sabato 17 giugno 2017
Ore 11.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 16.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 17.30: Accademia Mandolinistica Napoletana

Venerdi’ 23 giugno 2017
Ore 11.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 16.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 17.30: Marina Bruno – MB Concerti

Sabato 24 giugno 2017
Ore 11.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 16.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 17.30: Accademia Mandolinistica Napoletana

Venerdì‘ 30 giugno 2017
Ore 11.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 16.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 17.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano

Sabato 1 luglio 2017
Ore 11.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 16.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 17.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano

Venerdì‘ 7 luglio 2017
Ore 11.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 16.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 17.30: Marina Bruno – MB Concerti

Sabato 8 luglio 2017
Ore 11.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 16.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 17.30: Accademia Mandolinistica Napoletana

Venerdì‘ 14 luglio 2017
Ore 11.30: Aurora Giglio – Musicapodimonte
Ore 16.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 17.30: Accademia Mandolinistica Napoletana

Sabato 15 luglio 2017
Ore 11.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 16.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 17.30: Marina Bruno – MB Concerti

Venerdi’ 21 luglio 2017
Ore 11.30: Aurora Giglio – Musicapodimonte
Ore 16.30: Marina Bruno – MB Concerti
Ore 17.30: Marina Bruno – MB Concerti

Sabato 22 luglio 2017
Ore 11.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 16.30: Accademia Mandolinistica Napoletana
Ore 17.30: Accademia Mandolinistica Napoletana

Venerdi’ 28 luglio 2017
Ore 11.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 16.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 17.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano

Sabato 29 luglio 2017
Ore 11.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 16.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano
Ore 17.30: Area Arte – Ensemble “Le Musiche da Camera” del Settecento napoletano

 

Informazioni su Music City Hall

Accademia Mandolinistica Napoletana.
L’Accademia Mandolinistica Napoletana e’ stata fondata nel 1929 per iniziativa di Raffaele Calace con lo scopo di rendere onore allo strumento principe della tradizione musicale napoletana colta: il mandolino. L’efficace attivita’ dell’Accademia ha portato all’istituzione della classe di mandolino presso il Conservatorio di San Pietro a Majella. L’Accademia ha al proprio attivo registrazioni radiofoniche per la Rai ed emittenti radio francesi, tedesche e giapponesi. Vanta incisioni discografiche con alcune tra le piu’ importanti etichette e collaborazioni con famosi artisti, napoletani e internazionali. Organizza da anni a Napoli concerti musicali in occasione delle principali festivita’ come Capodanno, Natale, Epifania e Pasqua.

Arte Area
L’Associazione Arte Area, con il suo ensemble vocale-strumentale Le musiche da Camera, punta a riscoprire brani inediti o poco conosciuti di compositori napoletani dei secoli XVII e XVIII, con esecuzioni basate sul recupero della prassi esecutiva d’epoca. I componenti dell’ensemble si sono formati alla scuola di specialisti nella prassi esecutiva barocca e classica e collaborano con importanti istituzioni ed ensemble barocchi. La formazione varia secondo le esigenze del repertorio dal trio all’orchestra da camera e si caratterizza per l’uso di strumenti tipici dell’area napoletana come mandolino, mandolone, colascione e chitarra barocca. Le Musiche da Camera ha partecipato a festival e rassegne di rilevanza nazionale. Svolge attivita’ divulgativa con cicli di concerti e seminari per le scuole della Campania. Ha realizzato tre lavori discografici dedicati a opere inedite.

MB Concerti
L’associazione culturale MB Concerti propone, attraverso il Marina Bruno Ensemble, un viaggio tra le forme musicali arcaiche della Campania e piu’ in generale dell’Italia meridionale, che affondano le radici nella ricca stagione musicale che va dal ‘500 al ‘700 napoletano. Il Marina Bruno Ensemble propone, in particolare, in concerto tammurriate, tarantelle, pizziche e villanelle. Le percussioni e le tammorre scandiscono le danze popolari rendendo il ritmo il vero protagonista della performance live, per offrire al pubblico un concerto/ affresco che pone l’ensemble nel novero dei fenomeni prodotti dalla scena napoletana in grado di esportare la propria arte in numerose tourne’e di successo in Italia e all’estero.

Musicapodimonte
L’associazione Musicapodimonte promuove l’antica arte della posteggia, che ha radici antichissime, attraverso l’esibizione della Signora della Posteggia Aurora Giglio che, accompagnata da musicisti dal vivo e senza amplificazione, cantera’ brani dal repertorio classico, anche a richiesta del pubblico. Aurora Giglio ha approfondito il repertorio degli antichi posteggiatori, imparando l’arte dagli ultimi grandi. La sua passione per il genere, unita a una tecnica vocale da lei appositamente studiata, rende potente la sola voce naturale senza pero’ entrare nel registro lirico. Il suo spettacolo e’ sempre vario in quanto ripropone un numero impressionante di antiche canzoni e risponde alle richieste del pubblico, che spesso l’accompagna nel canto dando vita a un’esperienza unica.

Quando: dal 2 giugno al 29 luglio 2017
Dove: Complesso Monumentale di San Severo al Pendino, Via Duomo 286
Telefono: 334.6551802
Email: info@accademiamandolinisticanapoletana.com

Autore: Fabrizio
Tags